Associazione Bolognese Delia Gennari onlus:
conferma l’impegno per i malati di Sclerosi multipla

Anche quest’anno l’associazione Bolognese Delia Gennari mantiene l’impegno profuso nell’anno precedente al fine di promuovere attività motorie, riabilitative e di sollievo per i malati di Sclerosi Multipla.

Partiranno infatti, fra breve, l’attività in acqua a gestione Uisp presso la piscina Vandelli di via Corticella a Bologna e presso la piscina comunale di Ozzano; tale attività che compie ormai 12 anni di vita, si svolge 2 volte alla settimana con protocolli mirati per i malati di SM e si avvale di operatori di datata esperienza.

Parallelamente è al secondo anno di vita l’attività motoria di gruppo “dolce” che ha chiuso i battenti a giugno e che riprende ora con estremo gradimento da parte dei pazienti coinvolti.
Tale attività, che si svolge presso l’associazione Culturale dei giardini Margherita in vicolo Paglietta, vedrà quest’anno raddoppiato il tempo dedicato con la formazione di un secondo gruppo di lavoro per tutto il periodo da settembre a giugno.

Inoltre, è allo studio un progetto di musico-terapia.

Altresì continua, sempre a sponsorizzazione Delia Gennari, il corso yoga per i pazienti SM presso il centro Melograno di Bologna: siamo ormai al terzo anno di attività e i risultati sono stati finora estremamente incoraggianti e il gradimento dei pazienti molto significativo.
Il corso yoga si svolge 1 volta alla settimana presso il centro Melograno in Via Lombardia, si avvale di insegnati di consolidata esperienza e prevede un’accurata selezione dei pazienti e monitoraggio dei risultati raggiunti e anche questo da ottobre 2006 a maggio 2007.

L’Associazione Delia Gennari, inoltre, sensibile anche alle problematiche legate al disagio psicologico derivante dalla malattia, ha donato una borsa di studio annuale all’Azienda Usl città di Bologna per consentire l’assunzione di uno psicologo clinico nella sede dell’Unità Operativa Sclerosi Multipla di Villa Mazzacorati.

Tutte queste iniziative confermano l’attenzione dell’Associazione Delia Gennari nell’ambito del territorio bolognese alla gestione delle problematiche croniche motorie e psicologiche dei malati affetti da SM.